Dolomite di Termeno – masso erratico

Tipo: dolomia

Origine: Termeno

Superficie: levigata, spazzolata, bocciardata

Descrizione:

Il miracolo di Termeno.
La dolomite di Termeno è giunta a valle nel febbraio del 2014 durante uno smottamento. Le masse pietrose si sono staccate a ca. 100 metri di altitudine sopra il maso Freisingerhof. Nella caduta la roccia si è spaccata in due grandi blocchi. Un enorme blocco ha travolto il fabbricato agricolo. L’altra parte si è fermata come per miracolo a 1 m dall’abitazione.
Con la nostra macchina mobile a fune diamantata abbiamo tagliato in loco tutto il materiale in blocchi trasportabili. Successivamente i blocchi di pietra sono stati da noi trasportati a Terlano.
Ora possiamo utilizzare questo materiale per gli allestimenti interni (piani cucina, pavimenti, bagni).
La dolomite in generale è una pietra calcarea costituita da fossili (scheletri sedimentati di organismi marini preistorici). La dolomite di Termeno si è formata all’incirca 220 milioni di anni fa.

la Dolomite di Termeno è stata tagliata sul posto, vale a dire direttamente sul luogo in cui è precipitata, in blocchi trasportabili (peso blocco ca. 25 t) e ora è in deposito a Terlano.

 


Usa:

piani cucina, bagni, pavimenti soprattutto per interni

Disponibilità:

11.000 m² in piastre da 2 cm di spessore, lastre grezze con lunghezza di 2,7 m e in tutti gli spessori